Cronache di spogliatoio
Napoli, Di Lorenzo è diventato fondamentale. E Mancini ora… Napoli, Di Lorenzo è diventato fondamentale. E Mancini ora…
In una stagione fatta di alti e bassi, c’è una linea costante che rimane in piedi. Il Napoli sta vivendo una delle stagioni più... Napoli, Di Lorenzo è diventato fondamentale. E Mancini ora…

In una stagione fatta di alti e bassi, c’è una linea costante che rimane in piedi. Il Napoli sta vivendo una delle stagioni più travagliate dell’era De Laurentiis in Serie A, nonostante gli ottavi di finale di Champions League. Tra le note positive del Napoli c’è anche il nuovo acquisto Giovanni Di Lorenzo. L’esterno ex Empoli è stato fortemente voluto dalla dirigenza partenopea e da Ancelotti, tanto che lo avevano bloccato già lo scorso gennaio. L’importanza del giocatore si ritrova in una statistica, riportata questa mattina da La Gazzetta dello Sport. Di Lorenzo è il giocatore del Napoli più impiegato dai due mister. Il terzino, come minuti giocati, supera anche Zielinski, nonostante una presenza in meno (2250′ contro 2156′). L’esterno del Napoli infatti ha giocato tutte le partite da titolare e non è mai stato sostituito a partita in corso.Gattuso lo ha dovuto impiegare anche come centrale dopo le assenze di Maksimovic e Koulibaly.

La duttilità è una delle caratteristiche che ha permesso a Ancelotti e Gattuso di chiamarlo sempre in causa. I minuti giocati inoltre hanno convinto il tecnico della nazionale Roberto Mancini a chiamarlo con gli azzurri. Il sogno europeo non è sfumato per Di Lorenzo, si è solo allontanato.

Redazione Cronache

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.